Pallavolo Città di Castello serie C/M: l’infrasettimanale contro Terni vale la vetta della classifica

Per il Città di Castello Pallavolo la serie C regionale maschile riparte mercoledì 9 gennaio con la sfida al vertice contro la Polisportiva CLT Terni che occupa il terzo posto in classifica a due lunghezze dai biancorossi di Marco Bartolini con 10 partite giocate. All’andata Marini e compagni si imposero per 3-1 al termine comunque di una gara molto combattuta. E lo stesso avverrà di sicuro mercoledì alle ore21 al Pala Ioan quando il Città di Castello tenterà di ripartire al massimo in questo 2019. Marco Bartolini ha lavorato tanto durante la sosta anche per oliare alcuni meccanismi dovuti all’assenza forzata di Mario Marino, che sarà operato al ginocchio nei prossimi giorni a Perugia:<<Vogliamo ripartire in questo girone di ritorno nel miglior modo possibile pur consapevoli della forza di un avversario che, dopo la sconfitta patita con noi all’andata, ha mostrati sensibili miglioramenti e una striscia positiva di tutto rispetto senza sconfitte. Speriamo di dare in campo il meglio di noi stessi anche perché la gara arriva dopo un periodo di sosta durante il quale non abbiamo mai lavorato al completo. Marino sarà il grande assente di questo match e la squadra è decisa a regalargli il primo successo del 2019>>.

Così in campo: Marini, Cipriani, Cherubini, Celestini A., Montacci, Sabatini, Cioffi (L), Monaldi, Riccardini, Pierini, Nardi, Bacchi, Celestini E., Cesari (L2). All. Bartolini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.