Palalvolo serie B/M: la Sia coperture San Giustino fa suo il derby con la Sir Perugia

F3713436-15E3-4870-84B6-1C6727BCCB26

Dopo più di due ore di gara, al Pala Sir, la spunta la Sia Coperture
Pallavolo San Giustino contro una agguerritissima Sir Perugia con il
risultato di 3 a 2. Partita combattuta, in alcuni momenti nervosa, che
vede i nostri “boys” combattere spesso più con la “giornata no” capitata
oggi che contro l’avversario.

La Sir Perugia si presenta con più di una sorpresa in campo, sestetto
rivoluzionato per coach Taba: in diagonale al palleggiatore Cricco viene
schierato il giovane Stamegna, che agirà da finto opposto dando il suo
apporto anche in ricezione, Scaffidi e Fuganti in banda, Montanaro e
Pasquali al centro con Burnelli libero.
Risponde la Sia Coperture con Ramberti e Puliti diagonale di posto due,
Conti e Benedetti schiacciatori di mano, Stoppelli ed Antonazzo al
centro, Boriosi libero.

Primo set con gli ospiti subito sugli scudi: nonostante qualche
imprecisione in ricezione, Puliti e Conti sono implacabile e portano la
propria squadra in vantaggio fino al 20, poi si blocca qualche
ingranaggio nella squadra altotiberina e esce fuori la voglia di far
bene e ben figurare dei giovani perugini. Ne scaturisce una rimonta
culminata con il risultato finale che premia proprio i locali, 26-24 Sir
ed è il primo set perso in trasferta per la Pallavolo San Giustino.

Secondo set sempre in equilibrio: da una parte sale in cattedra
Stamegna, risultando infermabile, dall’altra fa valere tutto il suo
spessore tecnico Puliti. Ne scaturisce un set tirata, anche questo
deciso sul fil di lana : 25 – 27 per la Sia Coperture che, nonostante i
tanti errori ed una ricezione traballante, riesce a fare suo il set e
ristabilire la parità.

Parte forte la Sir al terzo set, creando un break importante ad inizio
set. San Giustino non si scompone e, grazie ad un turno di battuta di
Conti e l’ingresso di Thiaw per Benedetti a rinforzare la ricezione,
riesce a riportarsi in scia, superare e vincere il set per 30-28.

Quarto set che vede un cambio per parte, rientra Thiaw in campo e Sirci
rileva pasquali nelle fila dei perugini. Ci si aspetterebbe che gli
ospiti chiudano la gara, invece sono i locali a dar prova di gran
solidità e convinzione, portando a casa il set e costringendo gli
altotiberini al tiè break, vincendo il set con decisione per 25-18.

La risposta della Sia Copertura arriva tardiva, ma arriva: con la forza
dell’orgoglio, con la volontà di regalare almeno una vittoria ai tanti
tifosi venuti in trasferta, San Giustino rientra in campo e fa la parte
del leone, non lasciando scampo alla Sir Perugia. Finisce 15 – 7 per i
ragazzi di coach Sideri che riportano a casa così due dei tre punti
messi in palio.

Una vittoria importante, perché arrivata dopo una prestazione
sicuramente non brillante, ma fortemente voluta dalla squadra per non
perdere il treno della classifica di vertice.

La società vuole ringraziare la fiducia concessagli dai tanti accorsi a
sostenere la squadra anche in trasferta, un calore che è stato
fondamentale a spronare la squadra verso la vittoria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.