Esordio amaro per la SIA coperture San Giustino, nulla da fare al palavolley contro Pineto

Esordio amaro per la Sia Coperture Pallavolo San Giustino : davanti ad un nutrito pubblico accorso per assistere alla prima in casa, i bianco blu si arrendono ad un Pineto Volley più cinico e determinato nei momenti clou del match. A nulla servono, purtroppo, le buone prestazioni di Conti e Puliti, migliori realizzatori della gara : la squadra abruzzese guidata da coach Adrian Pasquali fa sua l’intera posta in palio, cedendo eslusivamente il primo set, per poi affermarsi nei seguenti tre grazie ad una battuta incisiva ed una correlazione muro difesa sempre più efficace.

Si parte con i sestetti preannunciati alla vigilia, la Sia Coperture scende in campo con il recuperato Puliti in diagonale al palleggiatore Ramberti, Conti e Thiaw sono i due interpreti di banda, Stoppelli ed Antonazzo al centro e Boriosi a difesa della seconda linea come libero; risponde la BlueItaly Pineto schierando l’opposto Bulfon insieme a Catone al palleggio, la coppia d’esperienza Porcinari e Di Meo in posto quattro, Hoxa e Picardo centrali e Cacchiarelli libero.

Il primo set è il trailer perfetto di come avrebbe dovuto interpretare la gara la Pallavolo San Giustino : attenti a muro e ficcanti in battuta, gli altotiberini non permettono agli abruzzesi di sviluppare le loro trame di gioco e, grazie al gioco ben distribuito da Ramberti, riescono a portare a casa il primo frangente agevolmente.

Dal secondo set cambia musica purtroppo : Pineto aumenta i giri del motore, partendo dalla battuta che inizia a creare grandi problemi ai bianco blu, inoltre nei momenti cruciali si fa trascinare da un Di Meo sempre concreto ed un Bulfon che più scorrono i minuti, più prende consapevolezza dei propri mezzi. La correlazione muro difesa della Sia Coperture inizia a traballare e qualche incertezza di troppo fa pendere l’ago della bilancia a favore dei pinetesi.

Terzo set che inizia con uno squillo di tromba dei locali, il gioco sembra tornare fluido e la squadra di casa riesce a portarsi anche in vantaggio di quattro punti : un calo a fine set però, condizionato da troppi errori in battuta ed una efficienza in attacco che è andata calando, permette agli ospiti di raggiungere e sorpassare, al fotofinish, la squadra di San Giustino, portandosi così sul due a uno.

Non si scuotono i ragazzi, il quarto set inizia sulla falsa riga della fine del terzo : si gioca punto a punto, ma gli abruzzesi sembrano sempre più convinti rispetto agli umbri, riuscendo a chiudere a loro vantaggio ogni scambio lungo, facendo tremare sempre più le certezze dei bianco blu. Coach Sideri si gioca la carta Benedetti su Thiaw, ma poco influisce il cambio : il set si chiuderà in favore degli ospiti, decretando la prima sconfitta stagionale per la Sia Coperture Pallavolo San Giustino.

Prendendo spunto da un detto, “si vince e s’impara”, questa è la volta giusta d’imparare dai propri errori : c’è una settimana di lavoro prima del prossimo incontro – prevista l’ostica trasferta a Bari, nel campo di una delle favorite per la vittoria finale – e la truppa di Enzo Sideri deve liberarsi dalle scorie lasciate dalla sconfitta interna e prepararsi al meglio per tornare a vincere. La società si dice entusiasta per la fantastica cornice di pubblico, volendo ringraziare l’affetto e l’interesse che l’intera città ripone in questo progetto.

Sia Coperture Pallavolo San Giustino – BlueItalu Pineto Volley 1 – 3 ( 25-17, 20-25, 24-26, 22-25 )

Sia Coperture Pallavolo San Giustino : Puliti 23, Conti 22, Stoppelli 7, Antonazzo 5, Thiaw 4, Ramberti 2, Boriosi (L1), Benedetti, Celli, Marconi; N.E Giunti, Buttarini, Landini, Zangarelli

All. Enzo Sideri

BlueItaly Pineto Volley : Bulfon 20, Di Meo 18, Porcinari 13, Picardo 6, Hoxha 4, Catone 3, Cacchiarelli (L1), Matricardi 1, Ntotila, Evangelista, Ridolfi; N.E Palucci, Fortuna, Chessa, Tiraboschi

All. Adrian Pablo Pasquali

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.